I prezzi alti dell’energia son qui per restare!

I prezzi alti dell’energia son qui per restare!

I manager delle grandi società petrolifere avvertono: siamo solo all’inizio dei problemi legati ai costi elevati dell’energia per i consumatori. Questo nonostante i guadagni record ottenuti dalle loro società. “Non ho buone notizie da fornire, i prezzi del petrolio rimarranno alti”, ha detto recentemente ai media Patrick Pouyanne, amministratore delegato di Total Energies, commentando l’attualeLeggi di più a riguardoI prezzi alti dell’energia son qui per restare![…]

Mercato Polietilene influenzato dai ritardi delle consegne dagli Stati Uniti

Mercato Polietilene influenzato dai ritardi delle consegne dagli Stati Uniti

Il mercato globale del polietilene (PE) nel primo semestre del 2022 si muove tra problemi logistici e costi energetici più elevati. Si prevede che i continui ritardi nelle spedizioni, la mancanza di container, la carenza di autisti di camion e i costi di trasporto più rigidi persisteranno fino alla prima metà del 2022.   Alcuni trasformatori hanno iniziato il 2022 con le scorte di cui disponevano eLeggi di più a riguardoMercato Polietilene influenzato dai ritardi delle consegne dagli Stati Uniti[…]

Dove sta andando Versalis? Lo abbiamo chiesto a Adriano Alfani, CEO della società chimica di ENI, che ci ha concesso una lunga intervista.

Dove sta andando Versalis? Lo abbiamo chiesto a Adriano Alfani, CEO della società chimica di ENI, che ci ha concesso una lunga intervista.

Versalis, società chimica del gruppo ENI, ha intrapreso un percorso di sviluppo basato su due grandi direttrici strategiche: una diversificazione del portafoglio prodotti, con un crescente peso delle specialità rispetto alle commodities e un processo di transizione energetica attraverso decarbonizzazione, sviluppo di tecnologie per l’economia circolare e chimica verde. Rientrano in questi ambiti lo sviluppo delle piattaforme della chimica da rinnovabili,Leggi di più a riguardoDove sta andando Versalis? Lo abbiamo chiesto a Adriano Alfani, CEO della società chimica di ENI, che ci ha concesso una lunga intervista.[…]

Fainplast ottiene finanziamento di 10 milioni da Intesa Sanpaolo

Fainplast ottiene finanziamento di 10 milioni da Intesa Sanpaolo

Intesa finanzia riciclo e compound Fainplast ed Electronic Systems ottengono finanziamenti per progetti di crescita sostenibile, welfare e sostegno del territorio. Intesa Sanpaolo ha concesso a Fainplast ed Electronic Systems due finanziamenti volti alla transizione verso l’economia circolare, al sostegno del territorio e programmi di welfare. Il compoundatore ascolano Fainplast ha ottenuto una linea di credito di 10 milioni di euro, cheLeggi di più a riguardoFainplast ottiene finanziamento di 10 milioni da Intesa Sanpaolo[…]

Noli container in frenata, ma ancora alti

Noli container in frenata, ma ancora alti

I costi del trasporto marittimo di container tra Asia ed Europa potrebbero avere raggiunto il punto più alto della parabola. L’impennata dei noli del trasporto marittimo dei container tra Cina ed Europa potrebbero avere raggiunto il picco. Le rilevazioni di Drewry relative all’ultima settimana di ottobre 2021 mostrano un calo del tre percento tra Shanghai e i porti europei di Rotterdam eLeggi di più a riguardoNoli container in frenata, ma ancora alti[…]

Il caro energia spaventa la gomma-plastica Unionplast lancia l’allarme.

Il caro energia spaventa la gomma-plastica Unionplast lancia l’allarme.

Il repentino aumento della bolletta energetica, con riflessi su ogni aspetto della produzione, sta spingendo molti fornitori di materie plastiche, additivi e semilavorati ad introdurre sovrapprezzi energetici (surcharge), che si aggiungono ai rincari legati agli aumenti dei costi di materie prime e trasporti. A seconda dei materiali, questi aumenti possono arrivare fino a 200-300 euro per tonnellata. Una situazioneLeggi di più a riguardoIl caro energia spaventa la gomma-plastica Unionplast lancia l’allarme.[…]

In arrivo sovrapprezzi energetici

In arrivo sovrapprezzi energetici

Iniziano a farsi sentire anche nel settore delle materie plastiche e della gomma gli aumenti dei costi di elettricità e gas. Dopo gli effetti del Covid, la débacle della logistica e la carenza di materie prime, con relativo impatto sui prezzi delle materie plastiche, un’altra ondata di rincari sta arrivando, motivata questa volta dal forte incremento deiLeggi di più a riguardoIn arrivo sovrapprezzi energetici[…]

La Cina: comprare energia a tutti i costi. Gas in volata, Asia a terra.

La Cina: comprare energia a tutti i costi. Gas in volata, Asia a terra.

Il vice premier, Han Zheng, ha detto al Paese che i blackout non saranno più tollerati e di agire subito, con l’effetto che il gas, giunto all’equivalente di 180 dollari al barile di Brent, continuerà a correre mandando in tilt l’Europa. Borse cinesi chiuse per il National Day, futures su Wall Street in forte calo.Leggi di più a riguardoLa Cina: comprare energia a tutti i costi. Gas in volata, Asia a terra.[…]

Nuove tensioni sulle plastiche nel dopo Ida L’uragano abbattutosi sulle coste della Louisiana ha provocato il fermo dei maggiori impianti petrolchimici. Ora la conta dei danni.

Nuove tensioni sulle plastiche nel dopo Ida L’uragano abbattutosi sulle coste della Louisiana ha provocato il fermo dei maggiori impianti petrolchimici. Ora la conta dei danni.

L’area fra Louisiana e Texas ospita i produttori di circa il 20% dell’etilene al mondo. E i futures di polipropilene, polietilene ad alta densità e PVC venerdì hanno già toccato il record assoluto   C’è da sperare che l’uragano Ida abbia pietà. Prima di tutto, ovviamente, per gli abitanti della Louisiana, visto che già oggiLeggi di più a riguardoNuove tensioni sulle plastiche nel dopo Ida L’uragano abbattutosi sulle coste della Louisiana ha provocato il fermo dei maggiori impianti petrolchimici. Ora la conta dei danni.[…]